fbpx
Image

Alloggio

by Studey IE
Febbraio 2, 2021

Alloggio

L’alloggio è una delle prime cose a cui probabilmente avrai pensato quando hai iniziato a valutare la possibilità di trasferirti in Irlanda per frequentare un corso universitario.

Fortunatamente, trovare una sistemazione non è più così difficile come lo era qualche anno fa. Le università hanno dei veri e propri team che aiutano e assistono gli studenti a trovare l’accomodation (in italiano “alloggio”) perfetto per le loro esigenze.

Gli studenti possono scegliere se vivere in alloggi on campus (all’interno del campus universitario) o off campus (fuori dal campus universitario), messi a disposizione dall’università o convenzionati.

Tipologie di alloggi

Come accennato, esistono diverse tipologie di alloggio:

  • Residenze universitarie, offerte dal college stesso;
  • Residenze con cui il college ha delle convenzioni speciali da offrire ai propri studenti;
  • Case private in affitto;
  • Digs, ovvero famiglie (comunemente chiamate “host families”, in italiano “famiglie ospitanti”) che mettono a disposizione delle stanze da affittare a studenti universitari.

Residenze universitarie

Le residenze universitarie, chiamate anche “halls of residence”, sono i complessi residenziali che possono essere situati sia in campus che off campus, ovvero più lontani dagli edifici universitari. Questi residence possono essere gestiti direttamente dall’università oppure da altri enti con cui i college hanno delle convenzioni, ovvero condizioni agevolate per gli studenti.

In entrambi i casi, si tratta di appartamenti in cui è possibile scegliere una camera singola o doppia, con cucina e zona giorno in condivisione. Il bagno, invece, può essere a sua volta privato o in comune con gli altri inquilini della casa.

Le residenze sono solitamente miste tra maschi e femmine, ma è possibile esprimere una preferenza quando invierai la richiesta per l’assegnazione di un alloggio.

Le opzioni sono:

  • Ensuite room: una camera singola con bagno privato e cucina in condivisione con altri studenti residenti nello stesso edificio;
  • Non ensuite room: camera singola con bagno e cucina in comune;
  • Twin room: camera doppia da condividere con un inquilino, disponibile sia ensuite o non ensuite;
  • Single room: camera singola, disponibile sia ensuite o non ensuite;
  • Double room: camera singola con letto matrimoniale, disponibile sia ensuite o non ensuite.

Le halls sono progettate a misura di studente, sono moderne e munite di spazi confortevoli e sicuri. L’arredamento e gli ambienti rispondono ad ogni esigenza, come avere una biblioteca, sala studio, palestra, zona relax con tavoli da ping pong, giochi da tavolo, ecc.

Un vantaggio da considerare è l’aspetto di comunità e condivisione: vivere in una residenza universitaria ti permetterà di socializzare e vivere esperienze uniche coi tuoi compagni, colleghi e coinquilini. Le halls si basano sui principi dell’inclusività e l’atmosfera familiare, proprio per rendere quanto più agevole possibile la vita agli studenti.

Le residenze sono solite organizzare attività e serate a tema per tutti gli inquilini dell’edificio: Halloween night, Thanksgiving dinner, Christmas Eve party, Super Bowl watch party e tanti altri eventi in occasione di festività, ricorrenze o per celebrare avvenimenti importanti.

 

Il costo per una camera in residenza parte da 90€ alla settimana fino ad arrivare a 250€. Ovviamente il prezzo varia a seconda dell’università, la città, servizi offerti, ecc. Nel canone di affitto sono incluse le spese di luce, gas, acqua e connessione ad Internet. Tutte le residenze garantiscono il servizio di portineria attivo h24 e un team di supporto pronto a risolvere qualsiasi problema si verifichi negli alloggi.

Le università hanno delle sezioni dedicate all’accomodation per studenti sui loro siti web. Lì troverai tutte le informazioni utili che ti serviranno per scegliere l’alloggio che più fa al caso tuo.

Case private in affitto

Scegliere di non vivere nel campus universitario è una decisione che viene presa soprattutto dagli studenti dal secondo anno in poi. La ragione è molto semplice: opo un anno, ti sarai sicuramente ambientato/a, avrai creato il tuo gruppo di amici, le tue abitudini e ti sentirai più sicuro/a anche in merito a valutare diversi appartamenti, zone, comfort e servizi, proprio perché conoscerai bene la città e saprai giudicare con un occhio molto più critico ogni singola opzione.
Ci sono sia dei pro che dei contro: le case private concedono più libertà e spesso sono già arredate, ma possono anche non esserlo e questo porta i costi iniziali di trasferimento a lievitare oltre misura, proprio perchè dovrai comprare i mobili e tutto ciò che non viene fornito.
Il mercato immobiliare irlandese non è al meglio della sua forma. I prezzi spesso arrivano alle stelle per case che possono anche essere molto piccole e lontane dall’università. Inoltre spesso il canone d’affitto non include i costi di luce, gas, acqua e wifi.
Solitamente, i contratti di affitto privati sono meno vantaggiosi di quelli delle residenze universitarie. I landlords (in italiano “padroni di casa”) talvolta fanno leva sull’alta richiesta da parte degli studenti per alzare i prezzi degli affitti.
Fai molta attenzione alle truffe! Non pagare mai la caparra o la prima mensilità senza aver richiesto ed effettuato un tour della casa, incontrato il proprietario e aver letto il contratto e tutte le sue clausole. Assicurati anche di controllare sempre l’esistenza effettiva della proprietà cercando l’indirizzo su Google Maps, ad esempio.
Ricorda che, se scegli di affittare una casa, è probabile tu debba condividerla con altri coinquilini che non sono necessariamente studenti. Possono essere lavoratori di tutte le età, con abitudini molto differenti da quelle di uno studente.
In conclusione, per tutti i motivi citati finora, quando si decide di affittare una casa privata serve effettuare una valutazione molto attenta e oggettiva.

Le Digs

Per “Digs” s’intende la sistemazione presso una famiglia ospitante del luogo, che mette a disposizione degli studenti delle stanze da affittare. È un’opzione molto vantaggiosa perchè nel canone d’affitto spesso sono inclusi i pasti e avrai la garanzia di vivere come fossi un vero irlandese.
Attenzione! Se decidi di scegliere quest’opzione, controlla le condizioni di affitto perchè spesso le famiglie mettono a disposizione stanze unicamente per i pendolari, motivo per il quale la stanza viene affittata solo dal lunedì al giovedì e non il weekend.
Nel caso volessi vivere con una famiglia irlandese, tieni a mente che dovrai rispettare le loro regole, abitudini, modi di fare, sarai come un membro della loro famiglia. Per scrupolo, fai pure domande in merito alle loro abitudini, così da vedere se possano essere conciliabili con le tue esigenze. Ad esempio, se la famiglia ha un bambino piccolo o un cane, questi potrebbero compromettere il tuo rendimento.

 

 

Il processo di iscrizione

Studey nasce per semplificare il processo di iscrizione alle università Inglesi ed Irlandesi. Un adviser Studey dedicato ti supporterà dalla scelta dell'università e del corso fino ai primi giorni all'università.

scopri il processo

Inizia ora

Comincia ora la tua application all'università. Il nostro team di university advisor ti seguirà per tutto il processo, offrendoti consigli, informazioni e assicurandosi che l'iscrizione vada a buon fine.

inizia ora

Related Stories

leggi

leggi

leggi

Arrow-up